Idee & ricette

Millefoglie di Pasta Fresca alla Parmigiana in vasocottura
  • melanzane
  • pomodori
  • scamorza
  • vasocottura

A dispetto del lungo nome questa ricetta è semplice e fresca da realizzare, e farà certamente colpo! …Del resto la combinazione fra melanzane, parmigiano, basilico e pomodoro è un’esplosione di profumi mediterranei emblematica della nostra tradizione.


Qui però viene declinata con un pizzico di originalità in più; e anche l’impatto estetico è assicurato dalla presentazione in monoporzioni, racchiuse nelle eleganti food jar Lock-eat.

Ingredienti: Per due food-jar Lock-eat da 12,5 cl

  • Una melanzana della varietà lunga e non troppo “cicciotta”, perché sarà affettata tonda in modo da avere il diametro della food jar Lock-eat.
  • 500 gr. di pomodorini pachino o Piccadilly
  • Un paio di sfoglie pronte di pasta fresca.
  • Una scamorzina asciutta
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio per friggere le melanzane (anche extravergine di oliva)
NOTA: Questa millefoglie sarà saporitissima se si friggono le melanzane, più light e delicata se le si fanno grigliare.
Non vanno assolutamente utilizzate crude, perché risulterebbero molli e insapori.

Preparazione:

Lavare e asciugare le melanzane, affettarle spesse un centimetro e friggerle in olio; oppure grigliarle per una cottura più salutare. Salare.
Tagliare con un coppapasta la sfoglia di pasta fresca dello stesso diametro delle melanzane, e sbollentarle solo due o tre secondi in acqua bollente salata. *
Affettare la scamorza sottilmente.
Tagliare a cubetti i pomodorini e condirli con olio, sale e basilico spezzettato.
Ora che tutto è pronto disporre nei vasetti gli ingredienti alternando gli strati come una lasagna, avendo cura di mettere i pomodorini a contatto con la sfoglia che così continuerà a cuocere con l’umidità dei pomodori.
Riempire le food jar Lock-eat per 3/4 premendo un po’ e chiudere inserendo la guarnizione.
Mettere le food jar in una casseruola e riempirle d’acqua immergendovele completamente; coprire col coperchio e cuocere per 6/7 minuti.
Per la cottura in microonde togliere la leva di metallo e appoggiarla sul vasetto, dall’orlo ben pulito. Mantenervi solo il coperchio con la guarnizione per 6 minuti a 350 W: il sottovuoto si formerà durante il raffreddamento, e il vasetto resterà così chiuso ermeticamente. Per aprire basterà riscaldare di nuovo e tirare la linguetta della guarnizione.
Le melanzane, cotte con questo procedimento, potranno essere conservate in frigo per vari giorni grazie al sottovuoto e i sapori rimarranno come appena cotti, pronti per essere serviti al bisogno riscaldando di nuovo i vasetti.

*É importante sbollentare prima la pasta fresca altrimenti la sfoglia cruda diventa collosa nel vasetto e non è piacevole al palato.

Vuoi suggerirci una ricetta?

Realizza la tua ricetta con Lock-Eat ed inviaci:
- una foto
- la descrizione
- nome / sito web / pagina facebook

Le migliori saranno pubblicate qui!

Invia ricetta

Vuoi approfondire?

Vai all'e-shop