Idee & ricette

"SHAKE DON" BLACK AND WHITE
A cura di Cafhein, Genova
  • riso
  • salmone
  • avocado

Un po' di Giappone e un po’ d’Italia, racchiusi in un'elegantissima food jar.


Questo "shake don", originale rivisitazione del sake don giapponese, è un piatto unico nutriente, bilanciato e goloso, che si prende cura sia del gusto sia del benessere. É preparato con pochi ingredienti genuini e rispetto per le materie prime. Servito nella food jar Lock-eat la sua piacevole composizione a strati stimola la vista ancor prima delle papille gustative, ed è perfetto per fare un figurone in occasione di una cena fra amici!

Ingredienti per una food jar Lock-eat da 0,5 litri:
• 50 gr di riso Carnaroli
• 50 gr di riso Venere
• 50 gr di avocado maturo
• 70 gr di salmone norvegese affumicato e sfilettato in Italia
• 10 ml di aceto di riso
• una spruzzata di semi di sesamo bianchi e neri
• olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Far bollire in due pentole differenti il riso Carnaroli e il riso Venere finché non sono al dente. Scolarli, e aggiungere 5ml di aceto di riso per ogni tipo di riso quando è ancora caldo; a questo punto mescolare e lasciarli raffreddare per poterli lavorare meglio.

Sfilettare nel frattempo in piccoli petali il salmone affumicato, in modo che siano ognuno un boccone.

Pelare l'avocado maturo, aprirlo a metà e privarlo del nocciolo. Tagliare una metà a fettine sottili per il lato corto, senza separarle; una volta tagliate muoverle con le mani fino a creare un disegno a fiore, e irrorarlo di olio extravergine di oliva per far sì che non si ossidi.

A questo punto creare, all’interno della food jar Lock-eat, 4 strati alternati di riso Venere e riso Carnaroli, in modo da arrivare quasi alla sommità, livellandoli con un cucchiaio ogni volta per far sì che siano più o meno tutti dello stesso spessore.

Con una spatola prendere delicatamente il fiore di avocado e adagiarlo sulla sommità degli strati.
Adagiare poi i “petali” di salmone nel centro del fiore di avocado, delicatamente.

Per finire spolverare il tutto con un pizzico di semi di sesamo bianchi e neri. Un tocco in più per rendere il salmone ancora più brillante? Irrorarlo con una lacrima di olio extravergine di oliva.

Vuoi suggerirci una ricetta?

Realizza la tua ricetta con Lock-Eat ed inviaci:
- una foto
- la descrizione
- nome / sito web / pagina facebook

Le migliori saranno pubblicate qui!

Invia ricetta

Vuoi approfondire?

Vai all'e-shop