Idee & ricette

Filetto di baccalà in vaso cottura
  • baccalà
  • vasocottura
  • asparagi
  • pomodorini

Che cosa ci fa il baccalà in lavastoviglie? Cuoce direttamente dentro una food jar Lock-eat, per sprigionare, una volta pronto, tutto il suo sapore!


La tecnica della vaso cottura, infatti, si può sfruttare anche utilizzando questo elettrodomestico, e in particolare il vapore e il calore che genera: il baccalà potrà poi essere comodamente conservato in frigo per qualche giorno e riscaldato al bisogno.

Ingredienti:
• un trancio di filetto di baccalà già ammollato
• olio extra vergine di oliva
• asparagi
• pomodorini
• un rametto di timo e di rosmarino
• sale
• pepe

Preparazione:
Inserire nella food jar un trancio di baccalà ammollato del peso di circa 100 grammi.
Aggiungere le punte di 2-3 asparagi tagliate a metà per il lungo e 2-3 pomodorini, anch’essi tagliati a metà.
Salare, pepare, condire con abbondante olio Evo e aggiungere i rametti di timo e rosmarino.
Chiudere ermeticamente la food jar e inserirlo nel cestello della lavastoviglie. Azionare la lavastoviglie selezionando il programma rapido (indicativamente 30 minuti a 45-50 gradi centigradi). Il contenuto della food jar si cuocerà lentamente sfruttando il vapore e il calore generato nella lavastoviglie!
All’interno della food jar si creerà il sottovuoto; è possibile conservare il vaso in frigorifero 2-3 giorni e riscaldare il food jar a 500-600 W in microonde.

Vuoi suggerirci una ricetta?

Realizza la tua ricetta con Lock-Eat ed inviaci:
- una foto
- la descrizione
- nome / sito web / pagina facebook

Le migliori saranno pubblicate qui!

Invia ricetta

Vuoi approfondire?

Vai all'e-shop